mercoledì 18 aprile 2012

Benedetto XVI: sostenetemi sempre con le preghiere affinché con l’aiuto dello Spirito Santo possa perseverare nel mio servizio a Cristo e alla Chiesa

Folla delle grandi occasioni in Piazza San Pietro: oltre 40mila fedeli hanno partecipato all'Udienza generale di questa mattina, vigilia del settimo anniversario dell'Elezione di Benedetto XVI. Al suo arrivo in piazza, il Papa è stato accolto con manifestazioni di affetto ed entusiasmo: applausi, canti e striscioni di saluto per lui. "Vi chiedo di sostenermi sempre con le vostre preghiere, affinché, con l’aiuto dello Spirito Santo, possa perseverare nel mio servizio a Cristo e alla Chiesa” è stato lo speciale saluto rivolto dal Papa ai fedeli, prima dei saluti in lingua italiana che come di consueto concludono l'appuntamento del mercoledì. “Desidero esprimere cordiale gratitudine per gli auguri che mi avete presentato per il settimo anniversario della mia elezione”, ha esordito Benedetto XVI riferendosi all’anniversario di domani. Al termine dei saluti in lingua italiana, il Santo Padre si è rivolto in particolare ai giovani: “Cari ragazzi e giovani anche a voi, come ai primi discepoli, Cristo risorto ripete: ‘Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anch’io mando voi’. Rispondete con gioia a queste parole!”.

Agi, SIR
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001