mercoledì 18 aprile 2012

Fraternità San Pio X: la stampa parla di una risposta positiva di mons Fellay, la realtà è diversa. Si tratta di una tappa, non una conclusione

I lefebvriani commentano con cautela l'odierna dichiarazione del Vaticano circa l'ultima risposta dottrinale fornita dai tradizionalisti in vista del pieno reintegro nella Chiesa Cattolica. "La stampa - afferma la casa generalizia della Fraternità Sacerdotale San Pio X in una nota ufficiale - annuncia che mons. Bernard Fellay ha indirizzato una 'risposta positiva' alla Congregazione per la Dottrina della fede, e che di conseguenza la questione dottrinale è ormai risolta tra la Santa Sede e la fraternità San Pio X. La realtà è diversa. Nella lettera del 17 aprile 2012, il superiore generale della Fraternità San Pio X - precisa la nota - ha risposto alla richiesta di chiarimento che gli aveva fatto, il 16 marzo, il cardinale William Levada, in merito al preambolo dottrinale consegnato il 14 settembre 2011. Come indica il comunicato stampa della Congregazione per la Dottrina della fede, diffuso oggi, il testo di questa risposta 'sarà esaminato dal dicastero e successivamente sottoposto al giudizio del Santo Padre'. Si tratta, dunque, di una tappa e non di una conclusione".

TMNews
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001