Il Papa a Loreto. L'amministrazione comunale offrirà in dono a Benedetto XVI 'La corona della Luce', rosario di oro giallo, ambra e ebano

Si chiama “La corona della Luce” ed è la corona del rosario dei misteri della luce istituiti da Giovanni Paolo II che l’Amministrazione comunale offrirà in dono a Sua Santità Papa Benedetto XVI in occasione della sua visita a Loreto il prossimo 4 ottobre. “Un rosario di oro giallo, ambra ed ebano che vogliono indicare il legame tra l’uomo e Dio, un legame fatto di umano e divino. La scelta di regalare al Santo Padre proprio questo oggetto – ha spiegato il sindaco Paolo Niccoletti – è scaturita dalla volontà di fare un dono capace di racchiudere in sé sia il valore devozionale che la tipicità produttiva di una zona come la nostra dove la produzione di oggetti sacri è profondamente radicata e sviluppata. Un oggetto che sarà sicuramente apprezzato e che racconta la storia della nostra città e della realtà in cui viviamo, una realtà dove l’aspetto sacro e spirituale ha coinvolto e coinvolge da sempre ogni sfera della vita e delle attività dei suoi abitanti”. La corona, come già accennato, è dedicata ai misteri della luce istituiti da Giovanni Paolo II a cui è dedicata la corona e il quale è rappresentato al centro della Croce. All’inizio di ogni decina ci sono dei tondi di ebano che rappresentano l’icona del mistero che viene meditato: battesimo di Gesù, nozze di Canaa, Annuncio del Regno, Trasfigurazione e istituzione dell’Eucaristia. I tondi e i volti sono stati realizzati in ebano poiché, essendo un materiale deteriorabile, vuole rappresentare l’umanità con la sua fragilità e debolezza ma vuole anche ricordare le terre d’Africa (da dove proviene il materiale) martoriate da innumerevoli guerre, dalla fame e sfruttate dai potenti. La Croce, invece, che rappresenta la divinità, è stata realizzata in finissima filigrana d’oro essendo esso un metallo nobile e quindi inossidabile e soprattutto duraturo nel tempo: eterno. Nel centro della Croce vi è scolpito il volto della Madonna con le labbra leggermente aperte in atto di parlare come a dare un messaggio.

L'indiscreto

Commenti